Testo Buongiorno di Jovanotti

Una tribù che balla (1991)


Stanotte non si dorme perché è speciale non è una festa nazionale ma il sole è alto sulla nostra testa e noi stanotte, questa notte facciamo festa aspetteremo l'alba ballando come una tribù e ce ne andremo a letto quando il sole sarà su BUONGIORNO, BUONGIORNO tristezza e nostalgia, ti prego levati di torno BUONGIORNO, BUONGIORNO tristezza e nostalgia, ti prego levati di torno. Ragazzi fortunati per tutto ciò che abbiamo la carica per conquistare quello che non c'è in questa mattinata noi festeggiamo la carica del sole che ogni giorno torna su, torna su BUONGIORNO, BUONGIORNO tristezza e nostalgia, ti prego levati di torno BUONGIORNO, BUONGIORNO Alcuni andranno a casa tra gli urli delle mamme sveglie in spiaggia o sotto il cielo magari dentro un sacco a pelo chi rimarrà da solo a cercar consolazione potrà trovarla se vorrà dentro una canzone BUONGIORNO, BUONGIORNO tristezza e nostalgia, ti prego levati di torno BUONGIORNO, BUONGIORNO tristezza e nostalgia, ti prego levati di torno



Ascolta Buongiorno

Video di Buongiorno



cantata da , inserita il 2017-10-18

Album Una tribù che balla


Altri testi di Jovanotti


Altre canzoni Pop


Artisti simili a Jovanotti


TOU LINK SRLS Capitale 2000 euro, CF 02484300997, P.IVA 02484300997, REA GE - 489695, PEC: Sede legale: Corso Assarotti 19/5 Chiavari (GE) 16043, Italia - Privacy Policy